Incanto

In queste pagine ho raccolto alcuni dei luoghi che amo di più, angoli magici, immersi nella natura, che sopravvivono al tempo o che conservano il fascino della storia che hanno vissuto. I trabocchi e le case dei pescatori, la casa albero e i rifugi di montagna….  perché secondo me non serve andare in posti sperduti per perdersi nel mondo.

          “Desidero partire non verso le indie impossibili o verso le grandi isole a Sud di tutto, ma verso un luogo qualsiasi, villaggio o eremo, che possegga la virtù di non essere questo luogo” (F. Pessoa)”

…e tu cosa preferisci? acqua, terra, aria, fuoco?